Crea sito

Colpo grosso

Non si tratta della trasmissione che lanciò Umberto Smaila nell’ormai lontano 1987 in cui bellissime ragazze si esibivano in esilaranti striptease . Qui si tratta di un colpo grosso davvero. Un colpo di calciomercato di quelli da cambiare la storia di un intero reparto.

Il weekend, caratterizzato da intensi temporali nella giornata di sabato e da caldo torrido in quella di domenica, in casa Juventus è stato decisamente bollente. Un intensissimo lavoro per chiudere il super colpo Matthijs de Ligt che mai come ora sembra essere così vicino.

Prima Fabio Paratici, impegnato in una full immersion di telefonate, e successivamente Pavel Nedved, in un incontro fiume con l’amico e super agente Mino Raiola, hanno tessuto una tela di contatti volta a convincere il diciannovenne capitano dell’Ajax ad accettare la proposta bianconera.

Contratto da top player

12 milioni l’anno al giocatore per le prossime 5 stagioni e una cifra intorno ai 67 milioni di euro più bonus, legati al raggiungimento di obiettivi singoli e di squadra, destinati all’Ajax. La Juventus, come già fatto nel caso di Emre Can, sembra propensa ad inserire una clausola rescissoria da 150 milioni. Per età, leadership, personalità, esperienza internazionale e margini di ulteriore crescita questo di de Ligt rappresenta assolutamente un colpo grosso.

Matthijs de Ligt a un passo dalla Juve – foto Juve dipendenza.net

Sacrificio Cancelo

Il colpo grosso de Ligt verrà in parte finanziato dall’ormai imminente cessione di Joao Cancelo. City favorito sullo United ma la probabile destinazione sembra essere Manchester. Il City offre 50 la Juve ne chiede 10 di più, ma la necessità di chiudere un’operazione in uscita entro il 30 giugno non giocano in favore della richiesta bianconera. L’esterno lusitano, autore di un’avvio di stagione entusiasmante, si è pian piano smarrito sino a perdere la titolarità fissa del posto sia nella Juventus che nel Portogallo dove al suo posto gioca il blaugrana Semedo.

Joao Cancelo in procinto di lasciare la Juve – foto junentusnews24.com

Entrambi gli affari sono dati in dirittura d’arrivo. Nelle prossime ore potrebbe già esserci il doppio annuncio.

E Pogba?

Sul fronte centrocampo, in attesa di firmare Adrien Rabiot, anche qui segnali positivi, non è escluso per non dire certo, che nel corso dell’incontro Nedved e Raiola abbiano affrontato anche l’argomento Paul Pogba. Il Real Madrid sotto la lente del FPF non è al momento nella condizione di affondare il colpo. La Juve ci pensa e farà di tutto ma bisogna capire chi saranno, eventualmente, i sacrificati.

Intanto si attende l’annuncio di un colpo grosso a Torino Town.

Pubblicato da Luca Gramellini

Scrivere è sempre stata una passione. Essere apprezzati dipende da noi stessi ma resta un privilegio. Non smettete mai di cullare i vostri sogni. Credeteci sempre e lottate per raggiungerli. Credete in voi stessi. I sogni si avverano.