Crea sito

Cosa ci vuoi far se questa è la Var?

Finalmente è ripartito il campionato. La Juventus di scena a Parma ed il Napoli a Firenze hanno di fatto dato il calcio d’inizio alla nuova Serie A 2019/2020.

Polemiche ne abbiamo? Chiaramente no, perché la Juventus si è imposta a Parma in maniera abbastanza netta, non per il risultato ma certamente per le occasioni avute.

Il Napoli, per contro, si è imposto al Franchi di Firenze con un paio di episodi clamorosi che hanno evidentemente indirizzato il risultato. Mi riferisco al “rigore” fischiato per il nulla cosmico a Mertens dove rigore l’ho volutamente virgolettato. E mi riferisco al penalty non assegnato alla Fiorentina per un’evidentissima trattenuta di Hysaj ai danni del neo acquisto Frank Ribéry.

Il momento del rigore assegnato al Napoli a seguito della simulazione di Mertens – foto ilNapolista.it

Quindi perché niente polemiche?” mi domanderete. Semplice, perché tutti gli episodi delle prime due partite giocate hanno decisamente favorito un’antagonista della Juventus e non la Juventus stessa. Così tutto è praticamente accettabile e normale.

Ora, a parte gli scherzi, vi chiedo di chiudere gli occhi ed immaginare cosa sarebbe accaduto se il gol annullato a Cristiano Ronaldo per un fuorigioco di 0,8 cm di spalla (ricordo gol annullato ma ininfluente ai fini del risultato) fosse stato annullato al Parma. E sempre mettendo da parte gli scherzi, ma continuando nel vostro viaggio ad occhi chiusi, continuate ad immaginare se (posso dirlo?) la vergognosa simulazione di Mertens, che è valsa un rigore decisivo ai fini del risultato, avesse visto protagonista CR7, e ancora, il successivo mancato penalty per la Fiorentina, fosse stato un mancato rigore per l’avversaria di turno dei bianconeri.

Il fallo di Hysaj ai danni di Ribéry non sanzionato dall’arbitro Massa né dal Var – foto fanpage.it

Oggi, solamente alla 1^ giornata, saremmo già a dover sopportare inchieste parlamentari, colpi di stato, complotti, imposizioni dei poteri forti e chi più ne ha, più ne metta. Invece no. La Vecchia Signora ha vinto nonostante l’intervento (corretto anche se millimetrico) del Var. Il Napoli ha vinto nonostante l’intervento (è svilente doverlo pure scrivere) del Var a confermare, lo ripeto, un rigore per il nulla cosmico ai danni di Mertens e senza correggere l’arbitro Massa che erroneamente non aveva rilevato il penalty a favore della Viola.

Siamo appena all’inizio e arriverà il giorno dell’errore a favore della Juventus, ma nonostante il nuovo protocollo e le nuove disposizioni, “nulla di nuovo sul fronte occidentale”, se un errore è pro-Juve succede il pandemonio, se lo è in favore di un’antagonista nella corsa scudetto è tutto normale.

Ora potete riaprire gli occhi, non era un sogno, è tutto vero, ma cosa ci volete far se questa è la Var?

Buon campionato a tutti.

Pubblicato da Luca Gramellini

Scrivere è sempre stata una passione. Essere apprezzati dipende da noi stessi ma resta un privilegio. Non smettete mai di cullare i vostri sogni. Credeteci sempre e lottate per raggiungerli. Credete in voi stessi. I sogni si avverano.

2 Risposte a “Cosa ci vuoi far se questa è la Var?”

I commenti sono chiusi.