Crea sito

Juventus in grande crescita, Genoa abbattuto

una buona Juventus espugna Marassi 3-1 e tiene la Lazio a distanza di sicurezza

La trasferta in casa del Genoa non è mai stata una partita banale e questa sera dopo la vittoria della Lazio in casa del Torino c’era anche il rischio pressione. Rischio che, a ben vedere il match, non si è mai palesato grazie ad una partita giocata con grande determinazione e l’atteggiamento giusto.

Il 1° tempo è volato via con la sola Juventus padrona del campo. Diverse le occasioni avute con Cristiano Ronaldo, Dybala, Rabiot e Bernardeschi ma con Perin spesso ad opporsi o la solita scarsa precisione in zona gol a farla da padrona. Nel complesso però la migliore Juve dalla ripresa delle ostilità a questa parte.

Nella ripresa la grandissima qualità dei singoli, da Dybala a Ronaldo per arrivare a Douglas Costa, autori di tre gol di grandissima fattura, hanno fatto la differenza. Molto bene De Ligt, un vero muro invalicabile, Cuadrado, Bentancur oltre ai soliti noti e già citati uomini dell’attacco bianconero. Tra le note liete sicuramente anche la prestazione di Adrien Rabiot, che può e deve fare di più, ma che questa sera ha dato ampi segnali di risveglio.

Unica nota stonata è la rete, molto bella, realizzata da Pinamonti che va ad interrompere la lunga serie di clean sheets a cui Szczesny e compagni ci avevano abituato.

Sabato sarà tempo di Derby della Mole e la Juventus ci arriva fisicamente in grande crescita e col morale alto. Il campionato è ancora apertissimo ma la Vecchia Signora, dopo la pessima ripartenza post Covid, ha ritrovato la retta via.

Pubblicato da Luca Gramellini

Scrivere è sempre stata una passione. Essere apprezzati dipende da noi stessi ma resta un privilegio. Non smettete mai di cullare i vostri sogni. Credeteci sempre e lottate per raggiungerli. Credete in voi stessi. I sogni si avverano.