Crea sito

L’Allegro sarrismo bianconero

Eccoci al terzo appuntamento con la rubrica “Il Gram Bicchiere” ispirato ai risultati sino ad ora conseguiti

Il Gram bicchiere di oggi è mezzo pieno. Forse troppo poco – direte voi – visti i risultati conseguiti dopo 13 giornate di campionato in cui la Juventus è in linea di continuità col passato. Ma a farla da padrone, per ora, è L’Allegro Sarrismo bianconero.

11 vittorie e 2 pareggi valgono il primo posto davanti all’Inter di Antonio Conte che sta ricalcando le orme del Napolisarriano” dei 91 punti e dello scudetto perso in un albergo fiorentino.

Vinti tutti i big match con Napoli e Milan in casa, dove per altro ha sempre centrato i 3 punti, e con Torino, Inter e Atalanta in trasferta.

Metamorfosi regressiva

In realtà, la Juventus di Maurizio Sarri, dopo un avvio di stagione incoraggiante (dal punto di vista del gioco, oltreché dei risultati) ha subito una metamorfosi “regressiva” che l’ha resa più fortunata e spietata che bella. Questo perché lo stesso allenatore ha capito quanto alla Juventus conti innanzitutto il risultato ancor prima del bel gioco.

Sarri si è già calato nella mentalità bianconera – foto skysport.it

Lamentarsi del brodo grasso

Ma se ci si lamenta di una Juventus prima in campionato, con la miglior difesa del torneo, unica squadra imbattuta nei 5 principali campionati europei, qualificata agli Ottavi di Champions League con due giornate d’anticipo, una Juventus che vince pur senza convincere, beh… è un qualcosa di molto simile al lamentarsi del brodo grasso. E lo scrivente è il primo che, alla luce del cambio sulla panchina, gradirebbe, per non dire pretenderebbe, vedere il bel gioco.

Rivalutazione dell’HD

E nel Gram bicchiere mezzo pieno c’è sicuramente la rivalutazione dell’HD che è l’High Definition del gioco offensivo bianconero, dove Higuain è la punta ideale per Sarri e CR7 e Dybala non è mai un trequartista ma sempre e assolutamente un attaccante. Due giocatori rimasti a dispetto dei santi, rinati e soprattutto rivalutati nella testa, nelle gambe e nell’economia di squadra.

L’HD in bianconero – foto fantamagazine.com

In attesa del bel gioco

In attesa del bel gioco possiamo dire che il tifoso juventino può godersi l’Allegro Sarrismo bianconero, dove la A maiuscola è voluta e dove oltre ad Allegri vorremmo ritrovarci anche belli. Così, nonostante il bel gioco figuri sovente latitante, il mio Gram bicchiere di oggi non può che essere mezzo pieno.

Appuntamento al prossimo Gram bicchiere.

Pubblicato da Luca Gramellini

Scrivere è sempre stata una passione. Essere apprezzati dipende da noi stessi ma resta un privilegio. Non smettete mai di cullare i vostri sogni. Credeteci sempre e lottate per raggiungerli. Credete in voi stessi. I sogni si avverano.