Ramsey, ufficiale la risoluzione del contratto

Dopo tre stagioni a dir poco travagliate condite da 49 presenze, 5 gol e una vita passata al J-Medical si conclude l’avventura bianconera di Aaron Ramsey. Arrivato da free agent con un contratto faraonico da 7 milioni di euro netti a stagioni, il gallese non è riuscito a prendersi la Juventus e ad entrare nel cuore dei tifosi a causa di quella sua innata tendenza all’infortunio che non gli ha mai consentito di scendere in campo con regolarità. Non certo per le qualità manifestate nei suoi anni all’Arsenal, ma per la scarsa resa sui campi della Serie A, l’ormai ex bianconero può considerarsi, anche alla luce dello stipendio percepito, uno dei più grandi flop di mercato della Juventus. La risoluzione consensuale del contratto è costata alla società una buonuscita da circa 3,5 milioni di euro.

Pubblicato da Luca Gramellini

Scrivere è sempre stata una passione. Essere apprezzati dipende da noi stessi ma resta un privilegio. Non smettete mai di cullare i vostri sogni. Credeteci sempre e lottate per raggiungerli. Credete in voi stessi. I sogni si avverano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.